Il futuro della protezione della vernice: Graphene Ceramic Coating

Rivestimento in ceramica al grafene_ Il futuro della protezione della vernice

La prossima evoluzione e il futuro della protezione della vernice sono qui. I rivestimenti ceramici al grafene stanno conquistando il settore con le loro incredibili prestazioni, resistenza e protezione ineguagliabile. 

C'è una lunga storia di scoperte e invenzioni nel settore della cura dell'auto che ha portato a questa incredibile creazione. La cera per auto era una volta la protezione definitiva per l'esterno di un'auto ed è stata scoperta nel 1944. In seguito, all'alba del nuovo millennio, dopo molte ricerche e test è stata scoperta la nanotecnologia che ha portato alla creazione del rivestimento in ceramica. Non è stato fino al 2004, quando è stato scoperto il grafene, che abbiamo pensato che si potesse creare una protezione così superiore. 

In precedenza era utilizzato solo per scopi industriali, ovvero protezione contro la corrosione, ma oggi ha uno scopo superiore. In questo articolo, discuteremo tutti i fatti sul grafene, cos'è e come fornisce quello che una volta era un livello di protezione irraggiungibile. 

Prima di tutto, Il grafene è un nanomateriale a base di carbonio che è ben noto come un foglio di carbonio bidimensionale e spesso un atomo che ha la struttura visiva di un nido d'ape simile all'immagine qui sotto.

struttura del grafene

Il modo migliore per descrivere il grafene è come un singolo, sottile strato di grafite. Una volta convertito in grafene, il componente diventa morbido, flessibile e resistente al calore. Sono queste esatte caratteristiche che hanno reso il grafene la soluzione perfetta per la protezione esterna nel settore delle vernici per autoveicoli. 

Questo porta alla domanda: in che modo esattamente le proprietà del grafene proteggono l'esterno di un'auto meglio di qualsiasi altra Rivestimento in ceramica o cera?

Innanzitutto, le proprietà termiche del grafene riducono la quantità di calore sulle superfici, quindi non rimangono filigrane quando la superficie è esposta all'acqua. Questo risolve uno dei maggiori problemi e fonti di frustrazione per i proprietari di auto. Il grafene è una soluzione più efficiente poiché quando la superficie di un'auto ha un rivestimento in ceramica e si bagna sotto la pioggia, l'acqua si raccoglie in perline e per lo più rotolerebbe. Tuttavia, le perline che non rotolano via, evaporano ma lasciano filigrane. Questi segni, purtroppo, richiedono la rimozione da parte di sostanze chimiche che danneggiano il rivestimento ceramico. 

Inoltre, quando si tratta delle altre proprietà del grafene, la sua flessibilità lo rende adattabile all'ambiente circostante. Non solo questo, ma poiché è stato dichiarato il più sottile ma il più forte protettivo per gli esterni delle auto, le superfici vengono applicate per diventare resistenti ai graffi e crea una barriera superiore che contaminanti, oli e acqua non possono perforare. 

Ora è il momento di investire e salire di livello. Con un nuovo anno arrivano nuovi obiettivi. Rendilo uno dei tuoi obiettivi quest'anno per fornire il prodotti superiori i tuoi clienti meritano. 

 

(funzione(w,d,s,l,i){w[l]=w[l]||[];w[l].push({'gtm.start': new Date().getTime() ,event:'gtm.js'});var f=d.getElementsByTagName(s)[0], j=d.createElement(s),dl=l!='dataLayer'?'&l='+l:' ';j.async=true;j.src= 'https://www.googletagmanager.com/gtm.js?id='+i+dl;f.parentNode.insertBefore(j,f); })(finestra ,document,'script','dataLayer','GTM-NNN5N85');