La guida definitiva in 3 passaggi al tampone per lucidatura di cui ogni collaboratore ha bisogno

Guida di Onyx Coating ai tamponi per lucidatura

In questa guida ai tamponi per lucidatura, abbiamo stilato un elenco di cosa sono, quali vengono utilizzati e perché. La lucidatura dell'esterno di un'auto può presentare alcune difficoltà quando si tratta di tipi di attrezzature, strumenti, pastiglie e prodotti utilizzati per il processo, questo è esattamente il motivo per cui abbiamo voluto chiarire tutte queste informazioni con questa guida che rompe tutto ciò che si è necessario conoscere i tamponi per lucidatura. 

 

Cosa c'è nella guida ONYX COATING ai tamponi per lucidatura?

 

È importante sapere quale pad utilizzare in quanto ciò consente di risparmiare tempo e denaro e previene eventuali errori che potrebbero essere commessi. Scegliere il tampone corretto è come scegliere l'assistente giusto, ti assisterà senza sforzo nel processo di lucidatura e renderà il tuo lavoro molto più semplice. Quindi, analizziamo le differenze tra i tamponi per lucidatura a mano e a macchina.

 

Cos'è un tampone per lucidatura?

Questo si riferisce generalmente ad a lucidatura a macchina pad e tra i più comuni c'è un pad in schiuma che viene utilizzato per la correzione e la raffinatezza della vernice. Tuttavia, ci sono anche tamponi in schiuma e microfibra, nonché applicatori che vengono utilizzati per la lucidatura a mano. Per i dettagli sulla rimozione di graffi e danni generalmente utilizzano tamponi per lucidatura a macchina poiché richiedono meno tempo. 

 

Attraverso l'attrito, i tamponi per lucidatura funzionano levigando la superficie nell'area interessata e, con l'assistenza di altri prodotti, questa superficie viene quindi lucidata lasciandola priva di graffi e danni. 

 

I tamponi in schiuma più leggeri vengono utilizzati per il raffinamento e la finitura della vernice, nel frattempo, più duri e densi i tamponi in schiuma provocano più abrasioni e hanno un maggiore contatto con la superficie, quindi più veloci per rimuovere i difetti ma possono lasciare difetti che devono essere corretti.

 

Scomposizione dei tamponi per lucidatura in dimensioni e materiali 

Esistono tre tipi di tamponi per lucidatura: schiuma, microfibra e lana. 

 

Cuscinetti in schiuma: 

I tamponi in schiuma vengono utilizzati per affrontare diversi processi, dal taglio alla raffinazione e alla finitura. Se la vernice non mostra danni estremi o significativi, i cuscinetti in schiuma sono la strada da percorrere per il taglio di difetti medio-leggeri. Questi sono i più popolari in quanto hanno un livello di taglio vario e aiutano a prendersi cura di tutte le fasi più cruciali del perfezionamento finale della vernice.

 

Tamponi in microfibra e lana:

La microfibra e la lana sono utilizzate per il taglio pesante e la rimozione di macchie. Non sono abrasivi ma sono aggressivi. Rispetto ai cuscinetti in schiuma, questi tipi di cuscinetti hanno fibre naturali e sintetiche che hanno una superficie molto più ampia. Ciò aumenta il calore che aiuta a tagliare più vernice trasparente e vernice, rimuovendo questi strati superficiali a un ritmo più veloce. 

 

I cuscinetti di lana sono i più aggressivo tipi di tamponi per lucidatura e sono utilizzati principalmente per lucidatrici rotanti. Questo tipo di pad eliminerà i difetti più pesanti, tuttavia, lascerà una superficie che richiede più raffinamento poiché provoca abrasioni e ologrammi. 

 

I cuscinetti in microfibra sono meno aggressivi ma taglierà i difetti più pesanti lasciando dietro di sé minuscoli micro graffi e superficie torbida che dovrà essere ulteriormente perfezionata fino a quando non sarà impeccabile. 

 

Dimensioni del tampone per lucidatura:

In termini di dimensioni, le dimensioni del tampone per lucidatura più comuni sono 5 pollici, 3 pollici e 1 pollice. 

lucidatura i tamponi funzionano per attrito e lavorano mano nella mano con i prodotti per la lucidatura. 

 

Nel nostro prossimo articolo del blog, analizzeremo i prodotti esatti che aiutano nel processo di lucidatura, quindi resta sintonizzato! 

(funzione(w,d,s,l,i){w[l]=w[l]||[];w[l].push({'gtm.start': new Date().getTime() ,event:'gtm.js'});var f=d.getElementsByTagName(s)[0], j=d.createElement(s),dl=l!='dataLayer'?'&l='+l:' ';j.async=true;j.src= 'https://www.googletagmanager.com/gtm.js?id='+i+dl;f.parentNode.insertBefore(j,f); })(finestra ,document,'script','dataLayer','GTM-NNN5N85');