Rivestimento in grafene e applicazione e prestazioni del rivestimento in ceramica

I rivestimenti ceramici al grafene sono gli ultimi prodotti innovativi basati sulla tecnologia che hanno dimostrato di superare le prestazioni dei rivestimenti ceramici. Questo porta alla domanda, in che modo superano esattamente i rivestimenti ceramici sia nell'applicazione che nelle prestazioni?

 

In questo articolo del blog, discuteremo le differenze tra i due scavando in:

Esperienza utente 

Applicazioni

Sembra

durabilità 

Per confrontare i due abbiamo effettuato un test del pannello applicando entrambi i rivestimenti allo stesso pannello e confrontando le capacità di ciascun rivestimento attraverso vari test. Durante questo confronto, il primo passo è stato quello di applicare i diversi rivestimenti a pannelli separati. Questo confronto è stato effettuato provando entrambi i rivestimenti con vari strati.

 

Esperienza utente

Innanzitutto, l'applicazione di entrambi i rivestimenti può essere un po' difficile a causa della consistenza del rivestimento, questo, tuttavia, non rende difficile l'applicazione, significa semplicemente che devi adattare la tua tecnica di applicazione. Uno svantaggio dell'applicazione di un rivestimento in ceramica al grafene è che dovrai pulirlo immediatamente con un panno in microfibra mentre lampeggia. Se non viene fatto subito la superficie potrebbe lasciare striature e segni. Questo aiuta il rivestimento a legarsi alla vernice in modo rapido ed efficace, oltre a garantire che sia stato applicato in modo uniforme. 

 

Livellare e rimuovere l'eccesso

Quando si tratta di rimuovere il rivestimento in eccesso, è stato notevolmente più difficile lavorare con il rivestimento in grafene. Tuttavia, ciò non toglie il fatto che in seguito noteremo che i rivestimenti in grafene generalmente valgono l'investimento e la difficoltà di applicazione poiché battono utilizzando un rivestimento ceramico. 

Per i rivestimenti in ceramica al grafene, per rimuovere il rivestimento in eccesso dovrai strofinare la superficie con un asciugamano in microfibra leggermente umido. Per rimuovere il prodotto in eccesso durante l'applicazione del rivestimento ceramico, basta strofinarlo con un panno in microfibra per rimuoverlo senza problemi.

 

Suggerimento per professionisti: tienilo a mente quando applichi vari livelli

I rivestimenti in grafene tendono a richiedere più tempo di indurimento rispetto a un rivestimento in ceramica, quindi è necessario lasciare che il primo strato si depositi prima di passare al successivo. Tutto ciò dipende comunque dalla marca che acquisti. La nostra raccomandazione generale è di applicare il secondo strato entro 5-6 ore. Se lo applichi troppo presto potrebbe rompere il primo strato e se lo applichi troppo tardi potrebbe non aderire correttamente alla superficie. 

 

Lucentezza e saturazione

Entrambi i rivestimenti si esibiranno notevolmente e aumenteranno la lucentezza e la scorrevolezza della superficie. Tuttavia, il rivestimento in ceramica di grafene amplifica la finitura della vernice per auto in misura tale da superare leggermente un rivestimento ceramico generale.  

 

Lucidità 

Tra i due, qualsiasi rivestimento in grafene batterà ripetutamente e supererà un normale rivestimento in ceramica quando si tratta di levigatezza. Quando è stato testato su pannelli, il rivestimento in ceramica di grafene ha mostrato che quasi nulla può aderire alla superficie. Questa è una qualità che tutti desiderano nella scelta di un rivestimento ceramico. 

 

Resistenza alle macchie d'acqua

Poiché i rivestimenti in grafene tendono ad essere più lucidi, superano anche il rivestimento ceramico generale per quanto riguarda la resistenza alle macchie d'acqua. Quando i pannelli sono stati puliti e lasciati asciugare, entrambi hanno mostrato di avere a malapena una goccia d'acqua o segni di macchie. Tuttavia, ancora una volta il rivestimento in grafene ha mostrato di avere meno macchie d'acqua tra i due, infatti, il pannello rivestito in grafene non ne aveva affatto. 

Comportamento idrofobo 

Un rivestimento in ceramica è senza dubbio un ottimo modo per proteggere la vernice di un'auto da olio o liquidi. In effetti, fornisce una barriera idrofobica contro entrambi. Tuttavia, i rivestimenti ceramici al grafene presentano generalmente un comportamento idrofobico quasi incomparabile. Quando abbiamo testato il pannello rivestito in ceramica di grafene, abbiamo scoperto che le gocce d'acqua scivolano via semplicemente in pochi secondi, indipendentemente dall'angolo su cui è stata applicata l'acqua. 

 

Resistenza chimica 

Per verificarlo, abbiamo applicato un detergente a base alcalina su entrambi i pannelli. Questi hanno l'abitudine di abbattere un protettore esterno abbastanza rapidamente. 

Una delle capacità del rivestimento in ceramica di grafene è il suo comportamento idrofobico, quando si tratta di resistenza chimica è qui che questa capacità torna utile. Lo strato idrofobico impedisce alle sostanze chimiche di depositarsi o dimorare sulla superficie. Questo a sua volta impedisce alle sostanze chimiche di penetrare nei rivestimenti e quindi di danneggiare la vernice.  

 

Ci auguriamo che questo abbia risolto alcuni dubbi che potresti aver avuto riguardo alle capacità e capacità di ogni rivestimento. La qualità è estremamente importante quando si tratta di scegliere un rivestimento. Dai un'occhiata a questo blog su perché dovresti evitare rivestimenti ceramici economici

(funzione(w,d,s,l,i){w[l]=w[l]||[];w[l].push({'gtm.start': new Date().getTime() ,event:'gtm.js'});var f=d.getElementsByTagName(s)[0], j=d.createElement(s),dl=l!='dataLayer'?'&l='+l:' ';j.async=true;j.src= 'https://www.googletagmanager.com/gtm.js?id='+i+dl;f.parentNode.insertBefore(j,f); })(finestra ,document,'script','dataLayer','GTM-NNN5N85');